YouTube, il più grande social video e motore di ricerca video di tutta la Rete, rappresenta un palcoscenico sul quale presentarsi al mondo. Chiunque tu sia e qualsiasi siano i tuoi sogni, questa è la piattaforma da cui può essere una buona idea partire. Se ti stai chiedendo se sia possibile guadagnare su youtube, la risposta è abbastanza articolata, e, continuando a leggere, troverai alcuni interessanti suggerimenti. A tal proposito abbiamo redatto una guida su Youtube SEO per ottimizzare i tuoi video su Youtube.

guadagnare-su-youtube
KIEV, UKRAINE – May, 17: Make Money with YouTube Concept. Money Maker YouTube Machine with Dollars Banknote on a white background. 3d Rendering

YouTube è gratuito, ed è accessibile anche se non hai attrezzature supertecnologiche per girare video. Molte persone iniziano la loro avventura su Youtube anche solo utilizzando il proprio smartphone come dispositivo di registrazione video. Caricare i tuoi video è abbastanza semplice: richiede un account gratuito e il gioco è fatto. Il processo è davvero semplice.

Consigli per iniziare a fare soldi su youtube

Per guadagnare su youtube, il primo passo da fare è conoscere bene la piattaforma. YouTube è un portale suddiviso in canali ma che fa nell’algoritmo la sua forza. Ce ne sono di contenuti generalisti o super verticali su: sportivi, di game, di bellezza, di cinema, e di qualsiasi altro argomento ti venga alla mente. Un numero per tutti: ogni giorno vengono caricati video per più di 430.000 ore. Il grande rischio, quindi, è che tu e i tuoi video non riceviate l’attenzione del pubblico, che è ciò che determina il tuo possibile guadagno. Andiamo per ordine e vediamo quali sono i suggerimenti per risvegliare l’interesse di chi fa una ricerca su YouTube.

Come avere successo su Youtube

Per avere successo su YouTube, non sono necessarie formule magiche né matematiche: è sufficiente avere molta costanza e fondamentalmente riuscire ad intrattenere gli utenti il più possibile sulla piattaforma per aumentare il watch Time e di consueguenza avere più visualizzazioni, iscrizioni e più attenzione dalla parte della piattaforma

Le domande più frequenti di chi si approccia alla piattaforma sono le seguenti, e cercheremo di dare delle risposte immediate.

  • Di che cosa parlo?
    I tuoi video devono incuriosire e rispondere alle esigenze attuali del pubblico. Studia le tendenze di mercato su Google Trends e capirai che cosa sta cercando la gente. Intercettare i bisogni del tuo pubblico ti permetterà di posizionarti su keyword con volumi di ricerca.
  • Che tipo di video faccio?
    Fondamentalmente puoi decidere se fare dei video informazionali o tutorial oppure di fare dei video di intrattenimento. Cerca di intrattenere gli utenti il più possibile sui tuoi video. Come farlo? Fornisci contenuti di valore. La gente non rimane a sentire cantilene oppure dei video noiosi.

    Cerca anche di intrattenere gli utenti grazie ad effetti e video montati bene. Esistono moltissimi programmi e app con cui fare il cosiddetto editing del video. Per partire, scegli quello che ti sembra di più facile utilizzo: potrai, con il tempo, passare a tecnologie più complessi. Se sei esperto utilizza Adobe Premiere o Final cut, se invece cominci ora, utilizza pure Filmora, è molto facile.
  • Quanti video devo pubblicare in una settimana?
    Non è necessario un numero preciso. È, però, fondamentale che tu stabilisca un appuntamento con i tuoi follower. Sarebbe meglio che conoscessero la tua programmazione e sapessero che quel giorno, a quell’ora tu sarai lì per loro, ad esempio tutti i lunedì alle 18. La regolarità nella pubblicazione è sintomo di interesse e di rispetto verso di loro
  • Devo rispondere ai commenti?
    È essenziale stringere buoni rapporti. Sei il loro amico, la persona che ha i loro stessi interessi e che ama condividere, non il loro professore in cattedra. Cerca di stabilire con loro un rapporto. Anche la piattaforma di premierà.
  • Come posso invitarli a seguirmi
    All’interno di ogni video ricorda loro di iscriversi e di interagire con il tuo video.

Bene ma veniamo al dunque come posso guadagnare con Youtube?

come-guadangare-su-youtube

Quali sono i metodi per guadagnare su Youtube

Esistono diversi modi per guadagnare con Youtube, eccone alcuni dei più utilizzati:

  • Vendere i tuoi prodotti o servizi: questa è la procedura più semplice, ma richiede che tu abbia effettivamente qualcosa di valido da vendere e soprattutto che gli utenti si fidino di te e del tuo brand. Dovrai occuparti di fornitori e clienti e scegliere un brand che abbia buone possibilità di essere molto richiesto. L’aspetto positivo è che potrai trasferire l’attività nel mondo reale, ampliandone la portata, magari anche con un tuo ecommerce.
    Se il tuo canale decolla davvero e sviluppa una vita propria, o se il marchio che stai costruendo lo fa, puoi creare e vendere prodotti di merchandising anche nei tuoi video. T-shirt, tazze, borse di tela e cose del genere possono essere ottime opzioni di merchandising, e ci sono diversi drop-shipper disponibili in modo da non dover necessariamente mettere in piedi un super ecommerce con tanto di inventario.
  • Creare un buon contenuto e farsi commissionare da una terza parte: in pratica, consiste nel creare un tuo video a favore di una determinata azienda. Certamente devi essere in grado di realizzare opere di ottimo livello e saranno le stesse aziende a chiedertelo perchè vedranno in te qualcuno pronto a creare un contenuto che possa aumentare le sue revenue aziendali.
    Cerca però di essere onesto con i tuoi iscritti, a loro non piace essere presi in giro e soprattutto vogliono la tua credibilità.
    Allo stesso modo in cui i marchi stanno lavorando con i blogger per opportunità di sponsorizzazione, stanno cercando grandi YouTuber per condividere i loro prodotti in lungo e in largo. Inizia a proporre alle aziende che ami opportunità di sponsorizzazione e guarda cosa funziona per te ed i tuoi utenti! Ricorda solo di seguire le buone linee guida per la sponsorizzazione: lavora solo con i marchi di cui ti fidi per promuovere i prodotti in cui credi e sono rilevanti per i tuoi spettatori
  • Affiliazione: consiste in un accordo con un’azienda per fare pubblicità ai loro prodotti. Ogni volta che, attraverso il link che metterai, una vendita verrà conclusa, tu riceverai una commissione. A tal proposito ti consiglio di leggere la nostra guida sul programma di affiliazione di amazon dove ti spieghiamo a perfezione come guadagnare
  • Programma Adsense: Google e quindi Youtube ti offrono la possibilità dopo aver superato i 1000 iscritti e le 4000 ore di visualizzazione in 12 mesi di attivare il programma di monetizzazione di Youtube. Con questo programma le aziende che faranno pubblicità sui tuoi video pagheranno una commissione che ti verrà corrisposta direttamente da Youtube.
  • Approfitta degli abbonati a Youtube Red: YouTube Red è un servizio in abbonamento che gli utenti possono acquistare ed elimina gli annunci dai loro video. In qualità di creatore di YouTube, puoi iniziare a ricevere una commissione in base a quanto tempo gli abbonati Red dedicano ai tuoi video. Potrai vedere il tempo di visualizzazione di YouTube Red in Analytics. Per aumentare i tuoi guadagni, assicurati che i tuoi video siano interessanti e utili, con una ottima ottimizzazione SEO, per catturare il maggior numero di click e convogliarli a vedere sempre una buona parte di video aumentando il più possibile il watch time. Non sarai autorizzato a ricevere il reddito Red fino a quando non avrai soddisfatto i requisiti di monetizzazione standard (1.000 abbonati e 4.000 ore di visualizzazione nel periodo di 12 mesi precedente), così come per Adsense.

Ah a proposito segui già il nostro canale? Diamo centinaia di consigli utili per migliorare su Youtube e sul web. Accedi ora e iscriviti.

Altre informazioni da ricordare

Potrai ricavare guadagni anche importanti, ma devi sempre tener presente che YouTube, come ogni angolo, più o meno grande, di Internet, non è una pesca di beneficenza. Occorre lavorare sodo e non dimenticare mai che, esattamente come accade nella vita reale, se fai qualcosa con passione, sarai premiato.

Altre cose importanti da ricordare sono di incoraggiare i tuoi spettatori a condividere i tuoi video su piattaforme di social media (avere i video sottotitolati potrebbe renderlo ancora più attraente per loro). Incoraggia gli spettatori a iscriversi a il tuo canale. Iscriversi è fantastico per te perché significa che hai un pubblico che ti aspetta (le iscrizioni ai canali sono una delle metriche di vanità di YouTube, ma aumentano l’authority agli occhi delle persone), e gli iscritti se attiveranno la campanellina inizieranno a ricevere notifiche ogni volta che pubblichi un nuovo video.

Se hai un blog, puoi riutilizzare tutti i tuoi video pubblicandoli su YouTube, incorporandoli nei post del blog e / o condividendoli nella tua newsletter, pubblicandoli sugli altri tuoi account di social media.

Youtube ti aspetta, non farlo attendere!

Iscriviti al canale Youtube dove ricevi GRATIS i nostri consigli

 

Iscriviti al canale Youtube dove ricevi GRATIS i nostri consigli

Grazie per esserti registrato al nostro canale Youtube