Netflix Ads: cosa sono e come utilizzarle

immagine dell'autore - Federico Giannicchi
Federico Giannicchi
Questa foto descrive: Netflix Ads: cosa sono e come utilizzarle

Netflix apre agli advertiser e crea Netflix ADS. Da ora infatti Netflix inizierà a offrire un livello di abbonamento supportato dalla pubblicità per 6,99 euro al mese a partire dal 4 novembre nel tentativo di aumentare il numero di abbonati. Fino a qualche mese fa, con crisi e recessione alle spalle, Netflix ha vissuto un momento di calo che in molti hanno accostato al costo del pacchetto.

Così si è pensato di creare un pacchetto che costasse di meno ma con all'interno delle sponsorizzate. E proprio così arriva uno degli strumenti più interessanti del 2022 per gli advertiser.

Cosa è Netflix Ads

Netflix Ads è un sistema di inserzioni pubblicitarie all'interno del noto servizio di streaming video Netflix, che dà l'opportunità agli advertiser di sponsorizzare le aziende tramite spot, ma esclusivamente rivolto agli abbonati con il piano base che prevede pubblicità.

L'Italia è uno dei 12 paesi che avranno accesso all'abbonamento mensile "Basic with Ads", limitato a una qualità video di 720p, un catalogo di serie ridotto e nessuna possibilità di scaricare video sul dispositivo.

L'aggiunta di annunci farà risparmiare agli utenti 2 euro al mese rispetto al pacchetto "Base" (7,99 euro al mese) che non ha annunci e consente agli abbonati di scaricare video. Netflix offre anche un piano "Standard" (12,99 euro) che consente lo streaming a 1080p e un pacchetto "Premium" abilitato per 4k (17,99 euro).

netflix-advertising

Greg Peters, Chief Product Officer di Netflix, ha affermato che la speranza è che gli annunci aumentino il numero di abbonati.

"Crediamo fermamente che un prezzo più basso rivolto ai consumatori con una buona monetizzazione incrementale degli annunci ci consentirà sia di aumentare l'adesione sia di creare nel tempo entrate e flussi di profitto incrementali davvero significativi", ha affermato durante una recente telefonata ai media.

Come funziona la pubblicità su Netflix

Netflix ha affermato che punta a circa 4-5 minuti di annunci all'ora con annunci di 15 o 30 secondi prima e durante i video.

Alla domanda su come la società avrebbe distribuito annunci mid-roll senza interrompere il flusso narrativo, Peters ha affermato che Netflix sta utilizzando gli algoritmi ed i suoi "team di codifica dei contenuti interni per trovare quei punti di interruzione naturali in modo da poter pubblicare l'annuncio".

Perchè sono nate le Netflix Ads

Netflix ha segnalato per la prima volta l'inclusione della pubblicità all'inizio di quest'anno dopo la rivelazione di aver perso 200.000 abbonati nel primo trimestre del 2022.

Il problema identificato da Netflix all'epoca era duplice: la società stava esaurendo le famiglie in cui espandersi e ha dovuto affrontare una maggiore concorrenza.

Oltre all'aggiunta di pubblicità, Netflix ha affermato che avrebbe avviato una repressione della condivisione degli account per aumentare il numero di abbonamenti attivi.

Solo un paio di anni fa, il CEO di Netflix Reed Hastings ha affermato che la pubblicità era improbabile per Netflix , dicendo che "la pubblicità sembra facile finché non ci si entra".

L'improvvisa necessità di pubblicità ha costretto Netflix a muoversi rapidamente creando una divisione di vendita pubblicitaria e inserendo la tecnologia pubblicitaria nel suo servizio.

Per fare questo, Netflix ha scelto Jeremi Gorman, ex dirigente della società di social media Snap, come presidente della pubblicità mondiale che la scorsa settimana ha elogiato la società per aver realizzato il suo prodotto pubblicitario in soli sei mesi.

Netflix ha stretto una partnership con Microsoft per la tecnologia per fornire i suoi annunci, insieme alle società di verifica degli utenti Double Verify e Integral Ad Science.

Dove ci sono annunci, c'è la raccolta di dati, ma Netflix ha affermato che sta cercando di mantenere la quantità di dati che raccoglie abbastanza leggera, inizialmente solo utilizzando la data di nascita e il sesso per aiutare a indirizzare demograficamente i suoi annunci.

Per lo più, sembra che Netflix voglia rendere pertinenti i contenuti degli annunci, mostrando l'esempio degli annunci di trucchi e prodotti per capelli consegnati durante la serie Emily a Parigi.

Vuoi sapere come fare Netflix ADS?

Salva questo articolo, appena verrà attivato saremo i primi a fartelo vedere.

Contattaci per un preventivo o una consulenza
immagine autore - Federico Giannicchi
Federico Giannicchi
Federico Giannicchi è il cofondatore di Webhero, web agency specializzata in SEO e advertising. Aiuta da anni le aziende ad aumentare il fatturato online attraverso il posizionamento sui motori di ricerca e campagne pubblicitarie online. Sul blog di webhero pubblica articoli molto esaustivi in fatto di SEO e web marketing, utili per un pubblico di imprenditori interessati ad aumentare la loro presenza online

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Come creare e ottimizzare un podcast
Scopri come creare un podcast di successo in grado di catturare l'attenzione del tuo pubblico!...
Leggi tutto
Seo Tiktok: le strategie per posizionarsi sul social
Ti sei mai chiesto cosa determina quali video vengono posizionati nella parte superiore delle pagine dei risultati di ricerca di TikTok? Ora che sempre più utenti utilizzano TikTok come motore di ricerca, ottimizzare i tuoi video per i risultati di ricerca è più importante che mai. Come funziona ...
Leggi tutto
Netflix Ads: cosa sono e come utilizzarle
Netflix apre agli advertiser e crea Netflix ADS. Da ora infatti Netflix inizierà a offrire un livello di abbonamento supportato dalla pubblicità per 6,99 euro al mese a partire dal 4 novembre nel tentativo di aumentare il numero di abbonati. Fino a qualche mese fa, con crisi e recessione alle spal...
Leggi tutto
Cos'è Criteo e i vantaggi della piattaforma di retargeting
Scopriamo in che cosa consiste Criteo e i vantaggi che mette a disposizione questa piattaforma di retargeting....
Leggi tutto
chevron-down