Il dominio web è il nome che contraddistingue il sito di un ente, un privato o un’organizzazione sul web ed è l’indirizzo testuale che permette di accedervi digitandolo su un browser.

come-scegliere-nomi-dominio

Possiamo immaginarlo come un indirizzo stradale, un’indicazione testuale che permette di accedere al contenuto di un sito anziché attraverso il rispettivo indirizzo IP.

Il nome di dominio è un elemento dell’identità aziendale e può costruire un vero e proprio asset nel caso di brand affermati. Pensiamo ad esempio a quei marchi più celebri che devono tutelarsi impedendo ad altri – anche se omonimi – di utilizzare nel dominio il proprio nome, proprio perché associata in modo consistente alla loro identità.

Data l’importanza psicologica e pratica che riveste, è importante scegliere un nome di dominio appropriato al proprio settore e alle proprie attività, e ovviamente verificare se sia disponibile.

Perché è importante scegliere un nome di dominio appropriato

Il dominio di un sito è il primo elemento che spinge l’utente a decidere se fidarsi o meno del suo contenuto. Un buon nome deve essere caratteristico, originale e facile da ricordare, ma non sempre trovare l’idea giusta è qualcosa di semplice e immediato.

Non solo perché bisogna lavorare di fantasia, ma anche perché molto spesso i nomi di domini più appetibili sono già presi, specialmente quando puntiamo a chiavi generiche legate ai servizi di cui ci occupiamo (es. “hotel”, “idraulico”, “viaggi”, “web marketing”).

La scelta del nome di un sito si concretizza:

  • nel nome di dominio
  • nell’estensione nazionale (.com, .it, .org, .biz ecc.)

Due siti con lo stesso nome di dominio ma con due estensioni differenti (es. webhero.it e webhero.com sono a tutti gli effetti due indirizzi diversi).

Invece non possiamo scegliere un indirizzo per il sito che abbia il nome di dominio e l’estensione identici a quelle di qualcun altro. Oggi sono nate molte estensioni che permettono di variare le possibilità di scelta del dominio e anzi di comunicare in maniera più immediata il proprio genere di target.

come-scegliere-nome-dominio

Quali estensioni di dominio esistono?

Oggi esistono diverse estensioni di dominio legate non solo alla nazionalità ma anche ai settori di business (es. .news, .live, .moda) tra i quali possiamo scegliere quelli adatti per comunicare in maniera diretta la propria identità aziendale.

Un brand dal nome non proprio riconoscibile alla “Bianchi” e “Rossi” può quindi optare per una estensione appropriata come .travel (per le agenzie di viaggio), .coop (per le cooperative), .win (per i videogiochi online) ecc.

Un buon nome di dominio dovrebbe essere:

  • interessante
  • semplice da ricordare
  • illustrativo dell’identità del brand o del suo settore
  • accattivante
  • contenente almeno una keyword di interesse (utilizzate Google Trends)
  • privo di doppi sensi

Ricordati in ogni caso che:

  • puoi utilizzare tutte le lettere dell’alfabeto e tutti i numeri
  • non puoi utilizzare nessun segno a eccezione di “-”
  • per i domini .it non si può utilizzare la combinazione xn--
  • la lunghezza deve essere compresa tra 3 e 63 caratteri per il .it (e almeno di 2 caratteri per le altre estensioni)

Come trovare nomi di domini disponibili

Verificare la disponibilità del nome ideale per il dominio attraverso qualche apposito tool ti permette di risparmiare tempo prezioso e di optare sulla scelta migliore tra quelle a disposizione.

Di solito tutti gli hosting offrono un servizio integrato per verificare se i nomi di dominio a cui stiamo pensando sono liberi o meno. Ti basta cliccare sulla voce di registrazione dei nuovi domini e ti comparirà una barra nella quale potrai scrivere il nome di dominio, e verificare in tempo reale se quello a cui hai pensato è disponibile. Di solito quelli disponibili appaiono in verde e gli altri in rosso.

Qui a seguire trovi alcuni tool di controllo del dominio per verificare la disponibilità dei nomi di dominio a cui stai pensando.

Register.it

Register.it ci mette a disposizione un tool per trovare dei nomi di dominio libero.

Ti basta digitare nell’apposita barra i nomi a cui hai pensato e in un attimo potrai verificare se sono liberi o meno. Puoi controllare le più importanti estensioni mondiali e scegliere quella che fa al caso tuo.

Aruba

Chi non conosce Aruba in Italia?
Aruba è un colosso per quanto riguarda l’hosting, Cloud e Data Center. Attraverso il proprio sito permette di conoscere la disponibilità dei domini in tempo reale.

Basta digitare nella barra di ricerca il nome di dominio e vedremo i nomi già presi in colore rosso, mentre quelle libere sono di colore verde.

Come vedi, ci sono vari modi per verificare l’esistenza di nomi di dominio liberi che possono essere utili per i nostri scopi. E tu che cosa ne pensi? Parliamone qua sotto!

Iscriviti al canale Youtube dove ricevi GRATIS i nostri consigli

 

Grazie per esserti registrato al nostro canale Youtube