L'importanza del colore nel marketing

immagine dell'autore - David Giannicchi
David Giannicchi
Questa foto descrive: L'importanza del colore nel marketing

Come puoi immaginare, il colore è un elemento di spicco nei contenuti visivi che di suo riesce a catturare l'attenzione di chi osserva. La colorazione è un elemento in grado di influenzare lo stato d'animo delle persone, e perciò può rivelarsi cruciale per l'efficacia delle strategie di marketing.

Forse non ci hai mai fatto caso, ma una campagna pubblicitaria può sortire più o meno effetto a seconda dei colori di cui essa fa uso.

La psicologia del colore nel marketing

Il colore riveste grande importanza nell'effetto finale di un catalogo, un sito, un depliant, dell'arredamento, di un logo, ed esiste una vera e propria “psicologia del colore” atta a stabilire l'effetto che può avere sulla mente dei consumatori.

Satyendra Singh, nel suo studio “Impact of color on marketing”, ha determinato che circa il 90% delle azioni dei consumatori verso i prodotti è dettato dall'effetto dei colori.

I colori possono influenzare le convinzioni che una persona ha già maturato e la sua determinazione di acquistare o meno il prodotto. Ovviamente, l'effetto positivo del colore non può letteralmente ipnotizzare, ma comunque incentiva un utente già predisposto ad acquistare.

Il cervello umano identifica un marchio anche in base al colore che lo contraddistingue: una buona strategia consiste nel valorizzare il proprio logo con colori vistosamente differenti da quelli della concorrenza, in modo che il pubblico riesca a memorizzarlo e a distinguerlo facilmente dagli altri.

Il colore dovrebbe essere quindi rappresentativo delle qualità dei brand: il rosso suggerisce vitalità e passione, il blu tranquillità, il verde naturalezza, il rosa dolcezza, perciò in base al messaggio che si vuole veicolare si può scegliere una buona combinazione di elementi grafici, colori e personalità.

Il colore riesce a trasmettere in maniera inconscia e in pochi secondi un significato che può influire la percezione di efficacia dei prodotti e servizi. Per questo è cruciale adottare le scelte cromatiche migliori per fare una buona impressione sul proprio target.

Abbinamento colori marketing

I colori dovrebbero essere scelti in base:

  • al settore quale si opera (es. il rosso può richiamare la passione ma far pensare anche al sangue)
  • alla notorietà del brand (il giallo potrebbe essere la scelta più indicata, ma se un concorrente già lo utilizza conviene orientarsi su un altro colore)
  • alle sensazioni che si intende suscitare nello spettatore (il verde fa pensare alla natura ma è sinonimo anche di rabbia)
  • alle caratteristiche e alle funzioni dei prodotti (il blu fa pensare alla tranquillità e alla lentezza, e nel caso di beni venduti come energici e dinamici non è la scelta vincente)

La scelta dei colori è influenzata anche dal genere di pubblico al quale ci si rivolge: uomini e donne sono predisposti in maniera differente ai colori, e una buona scelta di tonalità cromatiche incide nel modo nel quale la campagna verrà recepita.

Colori nel business

I significati dei colori variano da cultura a cultura, ma in generale vi sono delle sensazioni che essi suscitano in maniera universale.

Palette colori marketing

  • verde: è un colore che ispira equilibrio e speranza, richiama alla mente l'idea della natura
  • bianco: è il colore della divinità e viene utilizzato particolarmente in associazione ai prodotti di igiene. Esso comporta un significato di purezza e di trasparenza
  • blu: è il colore del relax, dell'armonia e dell'equilibrio, suscita sicurezza e tranquillità
  • rosa: è un colore delicato e rappresenta il colore femminile per eccellenza
  • arancione: suscita vitalità e azione, fa pensare ad amicizia e comprensione, coraggio ed energia, e viene utilizzato per gli elementi in cui si richiama all'azione (es. le call to action). Molto apprezzato per i prodotti rivolti agli adolescenti.
  • viola: suscita sensazioni rilassanti e un'idea di bellezza, per cui viene utilizzato per i prodotti del benessere. Tipicamente connota un'idea di nobiltà e ricchezza.
  • marrone: simboleggia emotività e sensualità e connota un'idea di naturalezza, perciò può essere utilizzato per prodotti naturali
  • rosso: trasmette vigore, passione e forza, viene utilizzato per i messaggi più aggressivi
  • giallo: simboleggia il sole e la vitalità, ha una connotazione giovanile ed è perfetto per attrarre l'attenzione. Si può utilizzare per prodotti legati ai bambini oppure per richiamare l'idea di offerte molto convenienti.
  • nero: viene riconosciuto come formale ed elegante, ed è molto apprezzato per i prodotti di lusso oppure per i servizi che denotano professionalità come gli avvocati

Il blu è il colore più apprezzato da entrambi i sessi, e anche il verde risulta molto convincente. Trasmette infatti sicurezza e affidabilità ed è molto indicato in quei casi in cui bisogna convincere lo spettatore di essere degni di fiducia, come nel caso dei prodotti finanziari o dei servizi di sicurezza.
Le donne apprezzano maggiormente i colori tenuti e chiari, in primis il viola (che invece non è apprezzato dagli uomini). Il make up, che è tipicamente femminile, si avvale appunto di tonalità di viola e nero per colpire le spettatrici.

Il verde è un colore creativo e viene utilizzato per suscitare una sensazione di contatto e di naturalezza.

Gli uomini preferiscono colori brillanti e tonalità più dense, il verde e il nero, che è un simbolo di eleganza e raffinatezza. L'arancione e il marrone invece risultano tra i colori meno graditi.

I colori influenzano direttamente la propensione all'acquisto: per esempio, rosso, arancione, blu e nero abbassano la resistenza all'acquisto e perciò vengono utilizzati di sovente nelle offerte promozionali. Il celeste e il rosa sono colori molto tranquilli e vengono applicati per messaggi dal tono tradizionale.

Nell'utilizzo dei colori puoi avvalerti quindi di alcune pratiche considerazioni:

  • prima di tutto tieni a mente il tuo target e altri esempi del settore per decidere come distinguerti sempre restando attinente ai gusti del settore
  • tieni presente i significati che i colori assumono nelle culture dei Paesi in cui operi
  • se adotti una certa scelta cromatica, allora devi applicarla per tutti gli altri elementi dello stesso tipo (es. a tutte le call to action del sito)
  • i colori opposti possono essere utilizzati per creare contrasto e mettere in evidenza dli elementi (es. box nero su sfondo bianco)
  • prova con dei test A/B quali colori permettono di portare a compimento maggiori transazioni

In questo articolo hai trovato alcuni pratici suggerimenti per adottare le scelte di colori più vantaggiose per il tuo business. E tu che cosa ne pensi? Parliamone qua sotto!

Contattaci per un preventivo o una consulenza
immagine autore - David Giannicchi
David Giannicchi
Cofounder dell'agenzia di web marketing Webhero, è esperto in ecommerce e siti ad alte performance. Offre ai clienti un servizio data driven ottimizzando le strategie di marketing Digitale.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

SEO e ChatGPT: la rivoluzione è arrivata
ChatGPT di OpenAI è una piattaforma recentemente salita all’onore della cronaca per la sua versatilità nel fornire risposte alle richieste degli utilizzatori, che consente di ottenere testi ben sviluppati in pochi secondi (e molte altre cose).  Cos’è ChatGPT? ChatGPT è un modello di ela...

Leggi tutto

Webp: perchè attualmente è il formato migliore per le immagini
Le pagine web stanno diventando più grandi, più popolate di media e più pesanti ogni giorno che passa. Il peso medio di una pagina è aumentato da 523 kilobyte nel 2011 a 2196 kilobyte nel 2022, ed il formato Webp può aiutarci. La maggior parte del peso di una pagina lenta è costituita da immag...

Leggi tutto

Come creare e ottimizzare un podcast
Scopri come creare un podcast di successo in grado di catturare l'attenzione del tuo pubblico!...

Leggi tutto

Seo Tiktok: le strategie per posizionarsi sul social
Ti sei mai chiesto cosa determina quali video vengono posizionati nella parte superiore delle pagine dei risultati di ricerca di TikTok? Ora che sempre più utenti utilizzano TikTok come motore di ricerca, ottimizzare i tuoi video per i risultati di ricerca è più importante che mai. Come funziona ...

Leggi tutto

chevron-down