Cos'è Criteo e i vantaggi della piattaforma di retargeting

immagine dell'autore - Federico Giannicchi
Federico Giannicchi
Questa foto descrive: Cos'è Criteo e i vantaggi della piattaforma di retargeting

Gran parte del traffico che un sito web riceve non si traduce in acquisti effettivi. Ciò comporta rinunciare a preziose conversioni, ma le cose non devono andare per forza così.

Il retargeting è una strategia che riveste una grande importanza ai fini delle conversioni, siccome permette di massimizzare il valore di ogni contatto commerciale e di portare a compimento le transazioni interrotte prima di essere ultimate.

Come funziona Criteo?

Criteo è una rinomata piattaforma per il marketing digitale utilizzata in 130 paesi del mondo.

Criteo è una piattaforma versatile che permette di ottenere il massimo valore da ogni contatto giunto sul sito. Conta oltre 1,4 miliardi di utenti mensili e contribuisce a un fatturato di qualcosa come 600 miliardi di dollari.

Si può infatti:

  • entrare in contatto con gli utenti potenzialmente più interessati ai propri prodotti e servizi
  • mostrare ai visitatori prodotti che ancora non hanno provato
  • aumentare le vendite a parità di costi
  • generare annunci personalizzati in base alle abitudini degli utenti
  • aumentare le visualizzazioni e le interazioni con il sito grazie agli accessi da migliaia di editori

Le soluzioni basate sul machine learning della piattaforma permettono di ottimizzare il budget in modo da raggiungere l’utente più appropriato, e di prevenire le frodi filtrando il traffico non valido. Il Predictive Bidding si avvale di una mole di dati impressionante con cui ottimizzare il valore del carrello e delle conversioni. Esso stabilisce il valore e costo di ciascuna impressione mediante i dati provenienti da publisher, siti e consumatori in modo da produrre le offerte più vantaggiose rispetto al proprio caso.

Criterio è una piattaforma di retargeting mirato che permette di raggiungere gli utenti che hanno abbandonato il sito senza compiere alcun acquisto. La pubblicità può essere estesa a diverse piattaforme in modo da raggiungere utenti mirati con maggiore precisione.

Come funziona il retargeting di Criteo?

Criteo è una piattaforma di retargeting che viene in aiuto di coloro che hanno bisogno di ridurre il fenomeno dell’abbandono del carrello. Essa permette di inviare annunci pubblicitari personalizzati in base alle preferenze degli utenti, adattati in base al budget a disposizione e alle preferenze degli utenti. 

I visitatori infatti producono dei segnali quando interagiscono con il sito web. A partire da tali informazioni è possibile sollecitare nella memoria degli utenti il ricordo dei prodotti in maniera personalizzata.

criteo

La pubblicità personalizzata in modo efficace consiste nel fare arrivare dei segnali che riconducono ai prodotti appropriati e nei momenti opportuni. Grazie a Criteo si possono contattare i visitatori nei momenti in cui sono più attivi con messaggi personalizzati ad hoc.

Criteo riesce a riconoscere lo stesso utente giunto da dispositivi differenti: la pubblicità quindi deve essere distribuita lungo tutti i canali assicurando una precisione molto maggiore di quella dei sistemi tradizionali.

Criteo mette a disposizione diversi servizi per sfruttare appieno il potenziale dei contatti commerciali:

  • Criteo Dynamic Retargeting: Converte in modo intelligente i visitatori in acquirenti, coinvolgendoli nuovamente mediante  annunci dinamici, personalizzati e posizionati in maniera efficace
  • Criteo Sponsored Products: permette di mostrare i prodotti durante il percorso di acquisto, tenendo conto del comportamento dell’utente attraverso i vari dispositivi
  • Criteo Audience Match: permette di creare segmenti, caricando il pubblico attraverso le liste email
  • Criteo Customer Acquisition: esegue il retargeting per l'up-selling ai clienti esistenti, attraverso i dati prelevati da un CRM

Come creare pubblicità personalizzata con Criteo

Prima di tutto, inserisci nel tuo sito web un codice di integrazione fornito da Criteo per analizzare l’interazione del pubblico. Potrai fare tornare gli utenti nel tuo sito grazie a offerte personalizzate.

Puoi impostare le offerte dell’annuncio in base al valore che ogni utente riveste per te, ottimizzate grazie alla tecnologia del Predictive Bidding.

Per utilizzare Criteo bisogna fornire una serie di dati:

  • ID: identificatore univoco di prodotto
  • Titolo: deve essere compilato per ogni prodotto nel feed
  • Descrizione (meglio se di 50 caratteri)
  • Prezzo: indicabile nella stessa valuta del sito, non più lungo di 14 caratteri
  • Prezzo di vendita sul sito web (è influenzato dalla disponibilità nel sito)
  • Marchio del prodotto (massimo 70 caratteri ASCII)
  • Categoria del prodotto secondo la tassonomia applicata da Google
  • Disponibilità; classificabile come pre-ordine, spedizione e in magazzino
  • Link: necessario in ogni prodotto del feed e non più lungo di 1024 caratteri
  • Link verso l’immagine: necessario per ogni prodotto e non più lungo di 2000 caratteri
  • GTIN (Global Trade Item Number): identificatore unico del prodotto sul mercato globale
  • per adulti: attributo che indica se il prodotto è sconsigliato ai minori di 18 anni; può contenere i valori “Vero” e “Falso”

Sono presenti anche una serie di informazioni opzionali che possiamo scegliere o meno di inserire, che comprendono:

  • ID del gruppo di articoli
  • Fascia d'età
  • Genere
  • ID di promozione
  • Collegamento per dispositivi mobili

Criteo comunque mette a disposizione una guida su come impostare il feed del prodotto in modo da evitare errori. Criteo inoltre utilizza lo stesso feed di Google per i prodotti, perciò è possibile importare in Criteo quello creato per Big G.

App di Retargeting di Criteo

L’app Advertising di Criteo permette di convertire in modo intelligente gli utenti in acquirenti, tramite annunci pubblicitari personalizzati e tarati sulle preferenze dei visitatori. Grazie a Criteo possiamo pubblicare annunci sui numerosi ambienti associati e richiamare gli utenti all’app per completare l’acquisto.

La App Advertising di Criteo sfrutta la potenza di Criteo Dynamic Retargeting, la quale offre:

  • una visione a 360 gradi e in tempo reale del comportamento di navigazione dell'utente su browser, dispositivi e 550.000 app.
  • la possibilità di offrire annunci pubblicitari dinamici personalizzati impostati in tempo reale tramite Criteo Dynamic Retargeting e Dynamic Creative Optimization+
  • la possibilità di personalizzare gli annunci in base ai dati ricevuti mensilmente da 1,2 miliardi di consumatori. in questo modo può produrre annunci particolarmente rispondenti alle preferenze del pubblico

Possiamo rendere più evidenti anche i prodotti che gli utenti non hanno visitato, promuovendo tramite l’annuncio l’intero catalogo, secondo le opportunità più convenienti stimate grazie al machine learning. L’app di Retargeting permette di incentivare l’engagement durante il ciclo di utilizzo e di fare tornare gli utenti ad acquistare con maggiore facilità. Gli annunci vengono creati su misura e ottimizzati impiegando gli elementi visivi più opportuni.

Contattaci per un preventivo o una consulenza
immagine autore - Federico Giannicchi
Federico Giannicchi
Federico Giannicchi è il cofondatore di Webhero, web agency specializzata in SEO e advertising. Aiuta da anni le aziende ad aumentare il fatturato online attraverso il posizionamento sui motori di ricerca e campagne pubblicitarie online. Sul blog di webhero pubblica articoli molto esaustivi in fatto di SEO e web marketing, utili per un pubblico di imprenditori interessati ad aumentare la loro presenza online

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

SEO e ChatGPT: la rivoluzione è arrivata
ChatGPT di OpenAI è una piattaforma recentemente salita all’onore della cronaca per la sua versatilità nel fornire risposte alle richieste degli utilizzatori, che consente di ottenere testi ben sviluppati in pochi secondi (e molte altre cose).  Cos’è ChatGPT? ChatGPT è un modello di ela...

Leggi tutto

Webp: perchè attualmente è il formato migliore per le immagini
Le pagine web stanno diventando più grandi, più popolate di media e più pesanti ogni giorno che passa. Il peso medio di una pagina è aumentato da 523 kilobyte nel 2011 a 2196 kilobyte nel 2022, ed il formato Webp può aiutarci. La maggior parte del peso di una pagina lenta è costituita da immag...

Leggi tutto

Come creare e ottimizzare un podcast
Scopri come creare un podcast di successo in grado di catturare l'attenzione del tuo pubblico!...

Leggi tutto

Seo Tiktok: le strategie per posizionarsi sul social
Ti sei mai chiesto cosa determina quali video vengono posizionati nella parte superiore delle pagine dei risultati di ricerca di TikTok? Ora che sempre più utenti utilizzano TikTok come motore di ricerca, ottimizzare i tuoi video per i risultati di ricerca è più importante che mai. Come funziona ...

Leggi tutto

chevron-down