Ads Transparency Center: come vedere gli annunci su Google Ads dei competitor

"Le campagne pubblicitarie su Google Ads sono strumenti di promozione importantissimi per innumerevoli brand in tutto il mondo, che possono così fare conoscere i propri prodotti e servizi a fasce di pubblico potenzialmente interessate e aumentare i ritorni economici delle proprie attività. Ne consegue che qualsiasi freelance o agenzia Google Ads debba conoscere bene il […]

Questa foto descrive: Ads Transparency Center: come vedere gli annunci su Google Ads dei competitor

Le campagne pubblicitarie su Google Ads sono strumenti di promozione importantissimi per innumerevoli brand in tutto il mondo, che possono così fare conoscere i propri prodotti e servizi a fasce di pubblico potenzialmente interessate e aumentare i ritorni economici delle proprie attività. Ne consegue che qualsiasi freelance o agenzia Google Ads debba conoscere bene il proprio target e avere il massimo controllo sul modo con cui i propri annunci vengono realizzati permette di ottimizzare il budget da impiegare e trarre utili informazioni su come le ads vengono recepite.

Il nuovo Ads Transparency Center promette di essere un’importante innovazione in questo senso.

Il Centro trasparenza annunci può aiutarti a conoscere in modo rapido e facile di più sugli annunci che vedi su Ricerca, YouTube e Display messi online dai propri competitor, tutto in linea con l’obiettivo di Google di offrire la massima trasparenza possibile per acquirenti e inserzionisti. Hai già capito dove vogliamo andare a parare, vero?

Cos’è Google Ads Transparency Center e a cosa serve?

Stando a quanto riferisce Google:

“L’Ads Transparency Center è un hub ricercabile di tutti gli annunci pubblicati da inserzionisti verificati. Questo sportello unico è stato progettato pensando a te, assicurandoti un facile accesso alle informazioni sugli annunci che vedi da Google.”

Il Centro trasparenza annunci è una risorsa che permette di consultare le informazione legate a tutti gli annunci prodotti da inserzionisti verificati, ed è stato progettato per garantire un facile accesso alle informazioni sugli annunci che appaiono su Google. 

Con il Centro trasparenza annunci, è possibile cogliere altre informazioni tra cui:

  • Ragione sociale e luogo dell’inserzionista
  • Quali annunci sono stati pubblicati da un inserzionista
  • Quali annunci sono stati mostrati in una determinata regione
  • L’ultima data in cui è stato pubblicato un annuncio 
  • Quale è il formato dell’annuncio

Come puoi intuire, un professionista del marketing può servirsi di questa funzione per approfondire le strategie della concorrenza: visionare gli annunci messi online, le date in cui sono stati pubblicati, i formati adottati, in modo da trarre informazioni utili per le proprie strategie.

Ads Transparency Center

Con il Centro trasparenza annunci puoi cercare l’inserzionista che ha prodotto un dato annuncio e saperne di più su di lui prima di acquistare o visitare il suo sito.

L’idea alla base di questa piattaforma risiede nel dare la possibilità di poter raccogliere informazioni su un’azienda senza bisogno necessariamente di cliccare sull’annuncio (ad esempio, per cercare informazioni su un’azienda della quale hai visto l’annuncio tempo addietro).

Il nuovo Ads Transparency Center di Google permette di svolgere delle ricerche sugli annunci per argomento, inserzionista e sito web, filtrando i risultati per regione per identificare gli annunci pubblicati in una data zona. Inoltre, è possibile consultare le informazioni sulle campagne pubblicitarie precedenti, compresa la data di pubblicazione e i formati utilizzati. Questo elenco consente ai professionisti del marketing digitale di analizzare il comportamento dei concorrenti su diverse piattaforme, dal motore di ricerca a YouTube, per trovare spunti utili per promuovere la propria attività. Gli utenti possono anche bloccare o segnalare gli annunci presenti in questi elenchi.

Come utilizzare il Centro Trasparenza Annunci?

Puoi accedere direttamente al Centro trasparenza annunci, oppure visitare il My Ad Center tramite il menu a tre punti accanto a ciascun annuncio. Qui, troverai un menu che include informazioni che riportano se l’inserzionista è un’attività verificata. Si può anche mettere mi piace a un annuncio, bloccare un annuncio o segnalare un annuncio scorretto qualora si ritenga che sia inappropriato. Inoltre l’utente, per personalizzare la propria esperienza pubblicitaria – al fine di visualizzare più di frequente i marchi che piacciono e di meno di quelli che non interessano – può accedere direttamente al My Ad Center e impostarlo di conseguenza.

Quali vantaggi per il marketing otterremo dal Centro per la Trasparenza pubblicitaria?

Stando a quanto riferisce Google, lo scopo di questa implementazione è quello di creare un’esperienza pubblicitaria più sicura, affidabile e responsabile e maggiormente trasparente. Con il Centro trasparenza annunci, aumentano infatti le informazioni disponibili sugli annunci che vediamo su Google. 

In questo modo gli utenti possono prendere decisioni online con maggiore consapevolezza, risalendo ai brand legati agli annunci pubblicitari e alle caratteristiche che le connotano.

La nuova configurazione dovrebbe essere disponibile globalmente nelle prossime settimane.

Questa innovazione si presenta come molto interessante per analizzare i dati relativi allo scenario della concorrenza, valutare con maggiore precisione il modo con cui i propri concorrenti realizzano gli annunci e con cui definiscono il target di interesse, in modo da trarre preziosi spunti da adottare per le proprie strategie.

Noi in agenzia la utilizziamo parecchio e te? Facci sapere nei commenti

Contattaci per un preventivo o una consulenza
chevron-down